nuova-linea-mectronic.jpg
14/Mag/2021

La ricerca e l'innovazione non si fermano mai per Mectronic

40 anni di esperienza nel settore elettromedicale e l’obiettivo di offrire sempre il meglio hanno portato al rinnovamento completo di tutte le nostre linee di prodotti.
Nuovi dispositivi sviluppati basandoci sulla continua ricerca scientifica, utilizzando le tecnologie più avanzate e collaborando costantemente con i professionisti della riabilitazione, con l’obiettivo di garantirti le più evolute terapie disponibili.  

Linea Smart

Apparecchiature di Laserterapia e Tecarterapia compatte ed essenziali, racchiudono 40 anni di esperienza di Mectronic nelle terapie fisiche. Ideali per essere trasportate, includono le principali funzioni e gli accessori base per trattamenti efficaci e molto semplici da realizzare.

Linea Plus

La linea plus di Laser e Tecar Mectronic unisce il design alla più avanzata tecnologia. Ricche di accessori opzionali e di inedite funzionalità dei SW per terapie avanzate e costruite a misura del paziente e della patologia.

Vuoi essere contattato da Tecnomedical per una offerta o una dimostrazione?


iluxplus-1200x1196.jpg
14/Mag/2021

iLux Plus è un sistema per laserterapia avanzato. Frutto dei 40 anni di know-how di Mectronic, oggi iLux Plus rappresenta un punto di riferimento per la terapia laser. iLux Plus, grazie alla possibilità di personalizzare le caratteristiche del raggio laser, consente di ottimizzare i risultati terapeutici, permettendo di curare rapidamente diverse patologie.

Fino a 300W di potenza media (diverse configurazioni)

Diverse configurazioni di lunghezze d'onda: una o due, selezionabili singolarmente. Le lunghezze d'onda disponibili sono: 650 nm, 810 nm, 980 nm, 1064 nm.

13 modalità di emissione

Manipolo Light blade HPS: consente un controllo facile ed immediato della terapia e l'emissione viene totalmente controllata dal manipolo stesso.


laserterapia-assistenza.png
14/Mag/2021

Fai un check up gratuito dell'effettiva potenza di emissione del tuo laser.

La promozione è valida fino al 30 aprile.

I laser di vecchia generazione col tempo possono perdere la loro potenza originaria, ecco perchè devi farli controllare periodicamente.

I dispositivi Laser di vecchia generazione a causa dell’invecchiamento naturale degli apparecchi, oppure della opacizzazione delle ottiche o del disallineamento delle sorgenti, perdono potenza e quindi perdono di efficacia.

Se pensi che con il tuo laser non ottieni più gli effetti che ottenevi all'inizio devi considerare che l’usura ed il mancato aggiornamento incidono sulle sue prestazioni e sulla efficacia terapeutica.

L’impatto della potenza sulla terapia è fondamentale perché questa influisce sulla quantità di fotoni che arrivano in profondità attivando da parte della cellula le risposte metaboliche e fotobiomodulanti che sono caratteristiche della laserterapia.

L’effettiva potenza del Laser è indicata in una apposita targhetta gialla posta sul retro dell’apparecchio dal produttore.

La normativa vigente prevede che tale potenza corrisponda all’effettiva emissione   (con la tolleranza prevista dalla norma EN 60825-1) ed ecco perché è indispensabile controllare periodicamente quanta energia eroga realmente il tuo apparecchio laser.

I laser sono in continua evoluzione, hanno una importante evidenza clinica e sono di grande aiuto in molte patologie muscolo scheletriche ma è indispensabile che il loro funzionamento sia conforme a quanto progettato.

NORMATIVE IN MATERIA DI LASER

L’attuale quadro normativo regolarizza l’impiego e le relative procedure per la gestione delle apparecchiature attraverso misure generali di tutela a carico dei proprietari di laser.

Come tutte le apparecchiature anche i laser devono rispettare gli obiettivi di sicurezza delle direttive applicabili, come ad esempio la direttiva Bassa Tensione 2014/35/UE.

In materia di Laser la normativa vincolante a livello internazionale è la IEC 608 25-1.

PRENOTA UN CONTROLLO GRATUITO 


14/Mag/2021

La terapia extracorporea a trasmissione magnetica (EMTT®) con MAGNETOLITH® apre nuove possibilità nei settori della rigenerazione e della riabilitazione. Tra i campi di applicazione si annoverano le patologie dell’apparato locomotore come, per esempio, dolori alla regione lombare e tendinopatie della cuffia dei rotatori o dell’achilleo.

La EMTT® si distingue dalle altre forme generiche di magnetoterapia o PEMF (terapia che sfrutta i campi elettromagnetici pulsati) per la sua elevata frequenza di oscillazione, compresa tra i 100 e i 300 kHz. Questa caratteristica consente un’elevata profondità di penetrazione (18 cm), rendendo possibile un’ampia gamma di indicazioni terapeutiche.

In breve

  • Terapia ambulatoriale non invasiva – praticamente priva di effetti collaterali
  • Ampia gamma di applicazioni terapeutiche
  • Elevata frequenza di oscillazione con una maggiore profondità di penetrazione

MAGNETOLITH – Extracorporeal Magnetotransduction Therapy – EMTT
Trattamento statico con braccio di sostegno: Esempio spalla / Trattamento dinamico: Esempio garretto

Evidenza di significativi effetti terapeutici con gli apparecchi STORZ MEDICAL EMTT®
Krath, A. et al., Journal of Orthopaedics, 14(3):410-415, 2017.
Electromagnetic transduction therapy in non-specific low back pain: A prospective randomised controlled trial
Klüter, T. et al., Electromagnetic Biology and Medicine, 37(4):175-183, 2018.
Electromagnetic transduction therapy and shockwave therapy in 86 patients with rotator cuff tendinopathy: A prospective
randomized controlled trial.
Gerdesmeyer, L. et al., The Journal for Foot and Ankle Surgery, 56(5):964-967, 2017.
Electromagnetic Transduction Therapy for Achilles Tendinopathy: A Preliminary Report on a New Technology.
Klüter, T. et al., Journal of Orthopedic Research and Therapy: JORT-1113. DOI: 10.29011/2575-8241.001113, 2018.
Electromagnetic Transduction Therapy in Patients with Chronic Aseptic Osteitis Pubis
Ringeisen, M., Ludger, G., Presentation at the annual congress of the umbrella association osteology (DVO), March 2018, Dresden.
Therapie traumatisch/mechanischer Knochenmarködeme mit Elektromagneto-Transduktionstherapie (EMTT).


MAGNETOLITH® nella prassi quotidiana

Il trattamento con MAGNETOLITH® è semplice e confortevole:

  • Il paziente non deve togliere i vestiti
  • Lavoro efficace con affaticamento ridotto
  • Possibilità di posizionare l’applicatore di impulsi manualmente o mediante il braccio di sostegno flessibile
  • Un trattamento dura circa 5-20 minuti, in base alle indicazioni
  • Frequenza regolabile fino a 10 impulsi/s

Caratteristiche principali di EMTT®

  • Campo magnetico ad alta frequenza (100 – 300 kHz)
  • Funzionamento continuo e affidabile grazie all’applicatore di impulsi raffreddato ad acqua
  • Meccanismo »Click & Connect« per un posizionamento flessibile dell’applicatore
  • L’applicatore di impulsi può essere sostituito in modo semplice e veloce
  • Touch screen integrato per regolare l’intensità, la frequenza di applicazione e il numero di impulsi

MAGNETOLITH – Extracorporeal Magnetotransduction Therapy – EMTT
Funzionamento intuitivo grazie al touch screen semplice da usare / Applicatore per un semplice utilizzo

Campi di applicazione tipici di EMTT®
Patologie muscoloscheletriche

  • Disturbi articolari degenerativi
    Patologie degenerative come, ad esempio, artrosi (ginocchia, anche, mani, spalle, gomiti), ernia del disco, spondiloartrosi
  • Terapia antidolorifica
    Dolori (cronici), per esempio dolori alla schiena, lombalgia, contratture, radicolopatie
  • Infortuni sportivi
    Infiammazioni (cronici) tendinee e articolari, sindrome da sovraccarico del tendine, osteite pubica

RICHIEDI PREVENTIVO


Tecnomedical srl Via Caduti sul Lavoro, 6 · 60019 Senigallia (AN) · T. 071 7924993 · E. info@tmedical.it · P.I. 02495250421 · Informativa Privacy

Copyright © 2018-2020. Tutti i diritti riservati. Powered by Pikta Studio